Perché cancellare da Facebook è un diritto

Capita più o meno tutti i giorni di trovarsi ad avere a che fare con colleghi o conoscenti sgradevoli con i quali si vorrebbe passare il minor tempo possibile insieme e che invece, per via del lavoro, dello studio o di mille altri motivi, riempiono le nostre giornate. E se fino a qualche anno fa una volta a casa si poteva stare rilassati e sereni dalle tensioni della vita “esterna”, con l’avvento di Facebook e dei social media rimangono poche possibilità di staccare veramente la spina.
Diciamolo chiaramente: cancellare da Facebook è un diritto.
Perché dirlo? Sentite qua cosa è successo…

facebook_friend02

Come riporta The Telegraph in un articolo uscito qualche giorno fa, accade che in Australia una donna è stata condannata per mobbing dopo aver scelto di cancellare da Facebook una propria collega (ed averle dato della “scolaretta che va a piangere dalla maestra”, con insulti correlati). Lisa Bird, questo il nome della “dirigente bulla”, ha infatti scelto di cancellare da Facebook Rachel Roberts, una collega che si era lamentata col proprio principale (nonché marito della Bird, ndr) di alcuni comportamenti poco corretti nei suoi confronti. Non starò a raccontare l’intera vicenda, se interessati potete leggere qua.

Perché allora, a mio parere, cancellare da Facebook è un diritto e come tale non può essere punito, quantomeno dallo Stato? Il ragionamento è molto semplice. Partendo dal presupposto che un conto è limitarsi a cancellare da Facebook, l’altro insultare e offendere la persona che non si sopporta, poter scegliere quali contatti voler tenere sulla propria bacheca o meno è questione di libertà personale. I familiari non si scelgono, le amicizie (pure quelle social) si. Tra l’altro la dicitura “amico” non è poi così casuale e non è detto che una persona con la quale condividi ore e ore del tuo tempo debba per forza esserlo, dunque perché “farsi del male” continuando a tenere contatti sgradevoli sulla propria bacheca anziché cancellare da Facebook chi non si desidera?
Non ti piace ciò che condivide, i commenti che fa o il comportamento molesto che ha? Non aspettare a cancellare da Facebook finché non raggiungi il limite e… “Click!” Amicizia eliminata.

cancellare da facebook un amico

Alla base del comportamento (tipico della maggior parte degli utenti su Facebook, credo) di mantenere contatti con i quali non si condivide nulla e non si considerano propri amici (e a volte neanche conoscenti) vi è senz’altro un meccanismo di accettazione sociale nel proprio gruppo di appartenenza (famiglia, lavoro, comunità) e che porta a scegliere di tenersi qualcuno che proprio non si sopporta su Facebook pur di non passare per l’asociale (e che quindi non vuole condividere un proprio spazio privato con chiunque, che male ci sarebbe?). Ma allora come fare per riservarsi il diritto di scegliere le proprie amicizie senza cancellare da Facebook, rischiando di passare per persone antipatiche, poco disponibili o, nel caso della Bird, pure bulle?
Semplice, ecco un tutorial rapido che vi permetterà di far “scomparire” persone e contenuti non voluti senza cancellare da Facebook alcun contatto.

Come nascondere i contenuti di un contatto senza cancellare da Facebook

  1. Cerca un qualsiasi messaggio, status o foto pubblicato da questa persona e clicca sulla freccia grigia collocata in alto a destra del post.Cancellare da Facebook - Ignorare un Contatto
  2. Cliccando su “Nascondi post” vedrai sempre meno i post della persona in questione (una sorta di pausa di riflessione, ndr); cliccando su “Non seguire più” il contatto “scomparirà” dalla tua bacheca senza venirne a conoscenza e restando dunque comunque tuo “amico”; cliccando su “Nascondi tutto da …” potrai inoltre decidere di bloccare i contenuti della Pagina della quale la persona ha condiviso il post.

Come non ricevere messaggi senza cancellare da Facebook

  1. Cliccare la rotellina grigia che si trova nella chat in basso a destra e selezionare “Impostazioni avanzate”cancellardafacebook2
  2. Cliccando “Disattiva la chat solo per alcuni amici…” si avrà la possibilità di selezionare i contatti dai quali non ricevere notifica delle loro chat (saranno comunque disponibili nella cartella “Altri messaggi”, dunque non sapranno mai che voi li avete ignorati a prescindere); cliccando “Disattiva la chat per tutti gli amici tranne…” si ignoreranno i messaggi di tutti coloro dei quali non siamo veramente interessati; cliccando “Disattiva la chat per tutti gli amici” non riceverete alcuna notifica dei messaggi ricevuti da nessuna persona (utile per i veri e propri asociali).Cancellare da Facebook - Chat

A dire il vero, esiste un altro metodo ancora più infallibile per evitare di cancellare da Facebook i propri ex-“amici”: non accettarli. O non fare loro richiesta solo perché è gentile od opportuno farlo in quel momento. Si eviteranno così litigi, serate passate a leggere screzi inutili sui social network, tutorial e processi. Se lo ricordi la Bird la prossima volta che farà richiesta d’amicizia alla nuova collega in agenzia.

friend_facebook